Data breach investigations report (DBIR) 2019 di Verizon

É stato pubblicato da pochi giorni il Data Breach Investigations Report 2019 (DBIR) di Verizon, liberamene scaricabile per chiunque volesse approfondirne i contenuti.

Il Report fa una analisi a 360 gradi basata sui dati raccolti relativamente alle minacce informatiche più rilevanti, avvalendosi per la prima volta da quando il Report viene redatto, di analisi effettuate dal FBI Internet Crime Complaint Center.

Nello specifico, fra i vari dati, si evidenzia un considerevole aumento di attacchi di social engineering verso i cosiddetti “C-LEVEL”, ovvero i dirigenti di alto livello delle Aziende in ragione della loro possibilità di accedere ai dati aziendali più sensibili, gli attacchi interni che superano gli attacchi esterni nel settore sanitario e un aumento dello spionaggio informatico nel settore pubblico.

Risultano essere poi ancora numerosi gli attacchi ransomware, mentre i tanto decantati attacchi di cripto-mining non risultano essere così rilevanti in quanto essi, sempre secondo gli autori del Report, risultano essere stati solo il 2% rispetto al totale di tutti gli attacchi.

di Alfonso Buccini

Permanent link to this article: http://www.csigbologna.it/referenze/informatica-forense/data-breach-investigations-report-dbir-2019-di-verizon/