Corso di informatica forense

corso informatica forense

Come da programma didattico, nel secondo semestre gli studenti di Giurisprudenza dell’Università di Bologna che hanno previsto nel proprio piano di studi l’insegnamento di informatica forense si apprestano a seguire le lezioni del corso.

Il CSIG – Osservatorio di Bologna collabora con l’Università di Bologna (CIRSFID) al Corso di informatica forense nel quale verranno trattati aspetti giuridici e tecnologici dell’informatica forense [ link alla pagina ufficiale dell’insegnamento di informatica forense ].

Il corso di informatica forense dell’Università di Bologna

La frequenza e la pervasività dell’innovazione tecnologica fanno si che non vi sia processo senza prove digitali.

Il corso di informatica forense ha l’obiettivo di introdurre alle attività di ricerca, acquisizione, conservazione, analisi e valutazione ed ogni altra forma di trattamento ed interpretazione del dato informatico per essere valutato come prova in un processo, nel rispetto di norme giuridiche e tecniche. Le lezioni affrontano il tema in modo strettamente integrato e complementare, analizzandone i profili giuridici, metodologici e tecnici.

Corso di informatica forense: il programma dettagliato

Il corso è indirizzato principalmente a giuristi. Tuttavia vengono affrontati anche molteplici argomenti tecnici con grado di approfondimento limitato alla comprensione delle problematiche e delle questioni giuridiche.

Il programma del corso di informatica forense prevede i seguenti argomenti:

  • storia, ruolo e prospettive dell’Informatica forense
  • caratteristiche fisiche del dato informatico e implicazioni giuridiche
  • le fonti giuridiche, giurisdizione, competenza e cooperazione internazionale
  • investigazioni e indagini a oggetto informatico: i soggetti coinvolti
  • problematiche e tecniche nel trattamento del dato digitale a uso forense: ricerca, acquisizione, conservazione, analisi, valutazione
  • modalità operative: aspetti metodologici, best practices, standard ISO/IEC
  • aspetti tecnici: strumenti per l’acquisizione e l’analisi forense dei dati digitali
  • problematiche e metodologia nel trattamento di prove informatiche da computer, hard disk, dispositivi mobili, pagine web e social network
  • errori comuni nell’approccio non scientifico all’informatica forense
  • mezzi di ricerca della prova a contenuto informatico: ispezioni, perquisizioni, sequestri, intercettazioni di comunicazioni e di flussi telematici
  • mezzi di prova: la prova documentale informatica, la perizia informatica, l’esperimento giudiziale informatico, la testimonianza e l’esame delle parti ad oggetto informatico
  • la copia forense dei reperti informatici e la confisca dei beni informatici: aspetti giuridici e tecnici

Docenti di informatica forense

Il corso ha una durata di 25 ore dal 21 febbraio al 23 marzo 2018 presso il complesso Belmeloro di via Belmeloro 14 a Bologna e sarà tenuto da

  • Prof.ssa Raffaella Brighi (Università di Bologna)
  • Avv. Antonio Gammarota, Ph.D. (Università di Bologna)
  • Dott. Michele Ferrazzano, Ph.D. (Università di Milano, Perito e Consulente tecnico)

Le lezioni di informatica forense si terranno nei seguenti giorni:

  • Mercoledì dalle 15.00 alle 17.00
  • Venerdi dalle 14.00 alle 17.00

Si precisa che il corso è concepito per la frequentazione completa, pertanto non verranno indicati gli argomenti trattati nei singoli seminari.

Al termine del corso saranno programmati altri seminari di approfondimento su specifici argomenti che potranno essere frequentati singolarmente. Tali seminari di informatica forense verranno pubblicizzati non appena si avrà notizia dell’eventuale accreditamento da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bologna.

Iscrizioni al corso di informatica forense

Il corso di informatica forense costituisce evento formativo accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Bologna per 20 CF complessivi.

I crediti sono riconosciuti qualora risulti documentata la partecipazione nella misura di almeno 80% del monte ore.

La partecipazione è LIBERA e GRATUITA. Essendo i posti limitati, è OBBLIGATORIA la prenotazione.

Info e prenotazioni: michele.ferrazzano@unibo.it oppure raffaella.brighi@unibo.it.

Non verranno rilasciati attestati, eccetto quelli destinati agli avvocati ai fini dei crediti formativi.

Permanent link to this article: http://www.csigbologna.it/referenze/informatica-forense/corso-base-informatica-forense/